Home / Cultura e Sociale / Poli per l’Infanzia: in arrivo 150 milioni di euro

Poli per l’Infanzia: in arrivo 150 milioni di euro

scuola

150 milioni di euro di fondi Inail previsti dal D.lgs 65/2017 attuativo della Buona Scuola per i Poli dell’Infanzia.

La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli ha firmato il decreto che ripartisce i fondi tra le Regioni. La destinazione di tali risorse, che saranno utilizzate per il triennio 2018-2020, è il potenziamento del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino ai sei anni. L’idea è quella di sostenere, quindi, i Poli per l’infanzia: in un unico plesso o in edifici vicini saranno situate diverse strutture di istruzione ed educazione per i piccoli fino ai 6 anni, al fine di proporre esperienze progettate nel quadro di uno stesso percorso educativo, in considerazione dell’età. Tali istituti sono pensati per potenziare la ricettività dei servizi e sostenere la continuità del percorso educativo e scolastico di tutte le bambine e di tutti i bambini.

children-286239_960_720

I Comuni dovranno presentare delle proposte alle Regioni, che potranno sceglierne al massimo tre. I progetti scelti saranno comunicati al Ministero, che bandirà un concorso di idee.

La distribuzione di risorse è stata effettuata sulla base della popolazione scolastica 0-6, secondo dati Istat, e sul numero di edifici già presenti con riferimento alla fascia di età 3-6 anni, al fine di creare i Poli laddove si denota una carenza di strutture e, al contempo, una forte domanda.

Comments

comments

Autore La Redazione

Leggi anche

OlivieroToscani - HappyMagazine

“Cibo per la Mente”: Oliviero Toscani e Andrea Lorini protagonisti della prima giornata

“La creatività è il coraggio di rischiare qualcosa che tutti pensano sia impossibile”. Questa frase, …