Home / Cultura e Sociale / Fatti di storie, il festival che va “oltre il limite”

Fatti di storie, il festival che va “oltre il limite”

festival-fatti-di-storie-oltre-il-limite-2017-putignano

Anche questa estate torna il festival FATTI DI STORIE: 3 belle serate impreziosite da musica, teatro e cinema organizzate ed autofinanziate da ass. UBUNTU Autoproduzioni culturali, consorzio I MAKE, Associazione L’Isola che non c’è e APAD ONLUS, con la collaborazione ed il sostegno di La Biottega – Unaterra SOC.COOP e UniCredit Italia.

Il festival si pone in continuità con il tema della passata stagione – “OLTRE IL LIMITE” – per parlare di disabilità, malattia, situazioni di disagio. Lo stile non sarà, però, quello della commiserazione, ma lo sguardo sarà a ciò che c’è oltre, appunto, di tenero e bello che si può riscoprire se proviamo a uscire dai modelli stereotipati che la nostra società ci propone, legati alla sola efficienza economica che spesso è la causa dell’esclusione.

Ecco il programma:

>> Venerdì 7 luglio (ingresso libero)
La serata si aprirà con il vernissage della mostra VIAGGI DI PIETRA di Vito Natilla (visitabile fino alla fine del festival), e proseguirà con un emozionante incontro e breve performance musicale di Vincenzo Deluci, eccellente trombettista pugliese (ha suonato, fra gli altri, con Bob Moover sassofonista di Chet Baker, Tony Scott, clarinettista, amico di Billie Holiday e Charlie Parker, Bruno Tommaso, Roberto Gatto, Rita Marcotulli, Paolo Fresu, Gianluca Trovesi, Vinicio Capossela, Sergio Caputo, Lucio Dalla, gli Avion Travel e Teresa De Sio), rimasto tetraplegico a seguito di un incidente stradale, che ha ripreso a suonare grazie ad una tromba particolare, adattata ai movimenti residui del suo fisico, ideata dal suo amico trombettista Giuliano Di Cesare, con cui ha dato vita all’associazione AccordiAbili ed ai progetti eMotion e MusicAAL.

La serata proseguirà con intrattenimento musicale.

>>Sabato 8 luglio (ingresso a pagamento)
Nodo centrale del festival è il delicatissimo e poetico spettacolo teatrale IL VANGELO SECONDO ANTONIO scritto e diretto da Dario De Luca, spettacolo incentrato sulla strepitosa figura di Don Antonio, parroco di una piccola comunità dalla mente brillante, che all’improvviso inizia ad avvertire i primi sintomi della malattia: da quel momento nulla sarà più come prima, i congiunti si muoveranno a tentoni in un terreno per loro sconosciuto, con rabbia, insofferenza e shock. A seguire ci sarà un dibattito con gli attori protagonisti.

NB: in caso di maltempo l’evento si svolgerà presso Cinema Teatro dei Trulli di ALBEROBELLO (Via G. Ungaretti n. 26).

>> Domenica 9 luglio (ingresso libero)
Proiezione del film NOI SIAMO FRANCESCO di Guendalina Zampagni.

L’amore è accessibile a tutti? Girato a Monopoli e Conversano, è la storia del ventiduenne Francesco, bello e timido studente universitario, che non ha le braccia fin dalla nascita. Adopera i piedi come sue specialissime e abilissime mani. Vive con la madre Grazia, famoso architetto di Bari. In compagnia del suo vulcanico ed esilarante amico Stefano, innamorandosi di Sofia, esplorerà la dimensione dell’amore.

A seguire intervento della regista Guendalina Zampagni.

L’apertura cancelli per i tre giorni di festival è fissata per le ore 20.00 

Per acquistare i biglietti e avere maggiori informazioni ecco il link: https://ubuntuputignano.wixsite.com/fattidistorie

Comments

comments

Autore Milena Mele

Leggi anche

News Bonus Pubblicità

Bonus Pubblicità 2018: esteso anche ai giornali online

Un’importante occasione per i Professionisti e le Imprese è fornita dal Bonus Pubblicità 2018. Si tratta …