Home / Lavoro e Consulenza / #CallforGrowth e #UnicreditStartLab: spazio alle startup che si occupano di tecnologia solidale

#CallforGrowth e #UnicreditStartLab: spazio alle startup che si occupano di tecnologia solidale

Opportunità interessante per chi ha una startup in ambito di tecnologia solidale. Il 26 aprile ed il 2 maggio scadono 2 importanti bandi: #CallforGrowth e #UnicreditStartLab.

Il primo, #CallforGrowth di GrowlTup (la piattaforma di Open Innovation creata da Cariplo Factory in collaborazione con Microsoft), punta alla promozione e all’eccellenza italiana, con l’obiettivo di creare un link tra il made in Italy e le startup più promettenti in ambiti differenti come quello della salute e l’internet delle cose. Per partecipare alla #CallForGrowth le startup devono avere attività di rilievo in Italia e presentare entro il 26 aprile la loro candidatura.

StartUP-header

Il secondo bando in questione è un’iniziativa a favore dei giovani imprenditori: #UniCreditStartLab di Unicredit. Gli ambiti principali riguardano l’innovazione e le nuove tecnologie, con il vincolo che le startup interessate non siano costituite da più di cinque anni. Le PMI e le persone fisiche coinvolte dovranno presentare la propria idea imprenditoriale e trasformarla in un lasso di tempo breve in azienda.

È la tecnologia solidale il perno del progetto. Le aziende scelte potranno beneficiare di servizi messi a disposizione da Unicredit tra cui servizi di networking, mentorship con l’assegnazione di un gestore UniCredit dedicato per esigenze bancarie e almeno 4 incontri con imprenditori e professionisti qualificati. Anche servizi di coinvestimento e training manageriale sono inclusi a supporto dei partecipanti.

Il progetto vincente per ciascuna categoria riceverà 10.000 per supportarne lo sviluppo. Le candidature potranno essere inviate entro il 2 maggio.

Comments

comments

Autore Licia Stasi

Appassionata di novità tecnologiche e di psicologia dinamica.

Leggi anche

GammaDonna2017

Intelligenze e competenze nuove per fare impresa nell’era digitale

Riceviamo e pubblichiamo: I nuovi saperi, essenziali per fare impresa nell’era digitale, vanno in scena …