Home / Imprese e Professionisti / Apre il bando Marzotto: nuova occasione per le startup italiane

Apre il bando Marzotto: nuova occasione per le startup italiane

premio-marzotto-good

Nuovo interessante bando per le startup italiane. Con scadenza 12 giugno e partecipazione gratuita, il bando è aperto a progetti innovativi, made in Italy e al mercato internazionale.

Possono partecipare al bando Marzotto tutti gli imprenditori, le startup e le piccole medie imprese italiane interessate inviando la propria candidatura sul sito. Sarà previsto un lauto compenso per i vincitori.

Il primo premio è davvero consistente: 300.000 euro. È destinato alle società dal fatturato di almeno 100.000 euro o che abbiano un partner finanziario o industriale, escluse le società del settore bio/med/lifescience/healt care. Il secondo, di 50.000 euro si rivolge alle startup composte da under 35. Sono previsti oltre trenta percorsi di affiancamento offerti dal network incubatori e parchi scientifici e tecnologici affiliati e dei premi speciali offerti da numerose aziende quali: Amazon Launchpad Award, Premio Speciale Aubay Digital Transformation, Premio Speciale Cisco, Premio Speciale Corporate Fast Track (che vede la partecipazione di Gruppo Vinicolo Santa Margherita, illycaffè, Santex Rimar Group, Selle Royal Group e ZCube – Research Venture Zambon Group), Premio Speciale EY, Premio Speciale IngDan Far East Development, Premio Speciale Invitalia, Premio Speciale Marzotto Acceleration Program e Premio Speciale UniCredit Start Lab.

Post-Twitter

Matteo Marzotto, presidente dell’ Associazione Progetto Marzotto, dichiara l’estrema importanza del risalto di startup formate da giovani imprenditori, in quanto questi potranno guidare la rivoluzione dell’industria 4.0 con le loro idee innovative e rivoluzionarie nell’ambito della tecnologia e dei servizi ad alto contenuto digitale.

Sono 51 le startup premiate lo scorso anno. Tra le vincitrici vi è Eucardia, brillante startup che ha ideato un dispositivo cardiaco impiantabile per la terapia dell’insufficienza cardiaca avanzata. Altra startup vincitrice è Wrap della società M3datek S.r.l. che ha proposto delle terapie tissutali realizzabili tramite stampa 3D per il trattamento di piaghe da piede diabetico, con medicazioni personalizzabili.

Dal 2010 a oggi, il premio Gaetano Marzotto ha donato alle startup italiane e alle pmi oltre sei milioni di euro tra premi e percorsi di affiancamento.

Il calendario delle premiazioni è così strutturato: il Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici avrà luogo il 20 luglio, mentre il Premio Speciale Corporate Fast Track il 27 ottobre. Si terrà a Roma, il 23 novembre, la finale del concorso.

Guarda il video di presentazione del progetto:

 

Comments

comments

Autore Licia Stasi

Appassionata di novità tecnologiche e di psicologia dinamica.

Leggi anche

AnimaMundi

AnimaMundi: musica, libri e arte in un solo luogo

È una lunga storia, fatta di musica, parole, note e filosofia. Parliamo di “AnimaMundi- suoni …